8.7.2012 “CERIMONIALE PER CONTATTARE GLI ANGELI” SEMINARIO

Chiedere l’aiuto di questi “ Esseri, emanazione diretta della divinità, i quali possono assumere forme materializzate di solito aventi fattezze umane di estrema bellezza, è un atto d’amore che può esaudire un desiderio della persona che implori, qualora questo desiderio appartenga alla sfera del bene”. I confini tra magia e preghiera, in tal caso, sfumano. O meglio le due pratiche si fondono in modo, talvolta, inestricabile, in quella che è stata definita magia celeste:

le pratiche volte ad ottenere la collaborazione degli Angeli instaurando con loro “un colloquio” sono accomunabili sotto l’etichetta di Teurgia, ossia magia divina: “ un atto d’amore che fonde l’essere umano e l’Angelo in un unico stato esistenziale superiore, corrispondente al raggiungimento dell’illuminazione interiore durante l’atto di trasformazione iniziatica”. Il magista allora diventa a sua volta un intermediario “ tra la persona richiedente e gli Angeli tramite l’effettuazione di rituali appropriati, per rendere più facile il contatto con i Cori celesti”. I quali però non in tutti i casi agiscono alla stregua di fatine buone, devote alla realizzazione di ogni capriccio umano. Infatti,

Per parlare con il vostro Angelo dovrete prepararvi proprio come se doveste rivolgervi ad un amico importante e altolocato. Innanzitutto lavatevi le mani con acqua fresca che ha azione purificatrice e date un aspetto ordinato agli abiti che indossate.


PRESSO ASSOCIAZIONE CULTURALE “IL SE'”

C.SO CENTO CANNONI 32 ALESSANDRIA

PER INFORMAZIONI TEL 34O5438075

OBBLIGATORIA PRENOTAZIONE

GRAZIE

ElCaminoSagradoAgosto11.jpg

 

8.7.2012 “CERIMONIALE PER CONTATTARE GLI ANGELI” SEMINARIOultima modifica: 2012-06-26T22:19:00+02:00da soham64
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento